Privacy Policy

Chi siamo

L’indirizzo del nostro sito web è: http://www.misterannunci.it.

Cookie per gli annunci di Google

Google utilizza i cookie per favorire la pubblicazione degli annunci visualizzati sui siti web dei partner, ad esempio i siti web in cui vengono pubblicati annunci Google o che fanno parte di reti pubblicitarie certificate da Google. Quando gli utenti visitano il sito web di un partner, è possibile che venga creato un cookie nel browser di tale utente finale.

Le mie norme sulla privacy

Le tue norme sulla privacy devono includere le seguenti informazioni:

  • I fornitori di terze parti, tra cui Google, utilizzano cookie per pubblicare annunci in base alle precedenti visite di un utente al tuo o ad altri siti web.
  • L’utilizzo dei cookie per la pubblicità consente a Google e ai suoi partner di pubblicare annunci per i tuoi utenti in base alla loro visita ai tuoi siti e/o ad altri siti Internet.
  • Gli utenti possono scegliere di disattivare la pubblicità personalizzata, visitando la pagina Impostazioni annunci. In alternativa, puoi offrire agli utenti la possibilità di disattivare l’uso di cookie da parte di fornitori di terze parti per la pubblicità personalizzata, visitando la pagina www.aboutads.info.

Se non hai disattivato la pubblicazione di annunci di terze parti, potrebbero essere utilizzati anche i cookie di altri fornitori o reti pubblicitarie di terze parti per la pubblicazione di annunci sul tuo sito. Pertanto, devi includere anche questa informazione nelle tue norme sulla privacy, come indicato di seguito:

  • Avvisa i visitatori del tuo sito che fornitori e reti pubblicitarie di terze parti pubblicano annunci sul tuo sito.
  • Inserisci link ai siti web dei fornitori e delle reti pubblicitarie appropriati.
  • Informa gli utenti che possono visitare tali siti web per disattivare l’uso di cookie per la pubblicità personalizzata (se il fornitore o la rete pubblicitaria lo consentono). In alternativa, puoi offrire agli utenti la possibilità di disattivare l’uso di cookie da parte di fornitori di terze parti per la pubblicità personalizzata visitando il sito www.aboutads.info.

Poiché i siti dei publisher e le leggi cambiano da un paese all’altro, non siamo in grado di fornire un testo per le norme sulla privacy specifico per ogni situazione. Tuttavia, ti consigliamo di consultare risorse come la Network Advertising Initiative per una guida alla stesura di norme sulla privacy. Per ulteriori informazioni riguardanti il consenso all’utilizzo dei cookie, consulta il sito cookiechoices.org.

Quali dati personali raccogliamo e perché li raccogliamo

Vengono gestiti i dati personali digitati durante la registrazione e vengono protetti secondo la normativa vigente

Commenti

Quando i visitatori lasciano commenti sul sito, raccogliamo i dati mostrati nel modulo dei commenti oltre all’indirizzo IP del visitatore e la stringa dello user agent del browser per facilitare il rilevamento dello spam.

Una stringa anonimizzata creata a partire dal tuo indirizzo email (altrimenti detta hash) può essere fornita al servizio Gravatar per vedere se lo stai usando. La privacy policy del servizio Gravatar è disponibile qui: https://automattic.com/privacy/. Dopo l’approvazione del tuo commento, la tua immagine del profilo è visibile al pubblico nel contesto del tuo commento.

Termini di Servizio Online di Google AdSense

1. Benvenuti in AdSense!

Grazie per l’interesse nei nostri servizi di ricerca e pubblicità (i “Servizi“)! 

Utilizzando i nostri Servizi, il Publisher accetta (1) i presenti Termini di Servizio, (2) le Norme del Programma AdSense, che comprendono a titolo esemplificativo le Norme per i Contenutile Norme sulla Qualità per i Webmasterle Norme per l’Implementazione degli Annunci, e le Norme per il Consenso dell’Utente UE(collettivamente , le “Norme AdSense”), e (3) le Istruzioni relative all’uso dei Marchi Google da parte di terzi(collettivamente, i “Termini AdSense”). Qualora in conflitto, questi Termini di Servizio avranno la prevalenza rispetto a qualsiasi altro termine presente nelle norme e istruzioni di cui a punti (2) e (3). Invitiamo a leggere attentamente i presenti Termini di Servizio e l’insieme dei Termini AdSense.

Laddove usato nei presenti Termini di Servizio, “Publisher” indica la persona fisica o giuridica che utilizza i Servizi (e/o qualsiasi persona fisica, agente, dipendente, rappresentante, rete, capogruppo, controllata, affiliata, successore, società collegata, cessionario, o tutte le persone fisiche o giuridiche che agiscono per conto del Publisher, sotto la sua direzione e controllo, o sotto la direzione o controllo della persona fisica o giuridica che controlla il Publisher). “Noi”, “ci” o “Google” indica Google Ireland Ltd. e le “Parti” indica il Publisher e Google. 

2. Accesso ai servizi; account AdSense

L’uso dei Servizi da parte del Publisher è soggetto alla creazione da parte del Publisher di un Account AdSense (un “Account“) e alla nostra approvazione di tale Account. Ci riserviamo di rifiutare o limitare l’accesso del Publisher ai Servizi. Al fine di verificare l’Account, di volta in volta potremmo richiedere ulteriori informazioni al Publisher, a titolo esemplificativo per verificare il nome, indirizzo, e altri dati identificativi. Presentando una domanda di utilizzo dei Servizi, se il Publisher è una persona fisica, dichiara di avere compiuto almeno 18 anni. È possibile avere un solo Account. Il Publisher (ivi compresi i soggetti sotto la sua direzione o controllo) che crea Account multipli, non avrà il diritto di ottenere ulteriori pagamenti da parte di Google, e gli Account saranno oggetto di risoluzione, in conformità con le disposizioni che seguono.  

Registrandosi ad AdSense, il Publisher consente a Google di mostrare, a seconda dei casi, (i) pubblicità e altri contenuti (“Annunci“), (ii) caselle di ricerca e risultati di ricerca Google e (iii) quesiti di ricerca connessi e altri link ai siti web, applicazioni mobili, media player, contenuti mobili, e/o altre proprietà del Publisher approvate da Google (ciascuna identificata singolarmente come una “Proprietà“). Inoltre, il Publisher concede a Google il diritto di accedere, indicizzare e nascondere le Proprietà, o qualsiasi parte di esse, incluso mediante l’utilizzo di strumenti automatizzati. Google si riserva di rifiutare di fornire i Servizi a qualsiasi Proprietà. 

Qualsiasi Proprietà che sia un’applicazione software e acceda ai nostri Servizi (a) richiede l’approvazione preventiva scritta da parte di Google e (b) deve essere conforme ai Principi sul software di Google. 

3. Utilizzo dei nostri servizi

Il Publisher può utilizzare i nostri Servizi soltanto nella misura consentita dai Termini AdSense e da qualsiasi legge applicabile. È fatto divieto di utilizzare impropriamente i nostri Servizi. Ad esempio, il Publisher non può interferire con i nostri Servizi né può provare ad accedervi utilizzando un metodo diverso dall’interfaccia e dalle istruzioni che forniamo.

Il Publisher può interrompere l’uso di qualsiasi Servizio in qualsiasi momento rimuovendo il codice pertinente dalle sue Proprietà.

4. Modifiche ai nostri servizi; modifiche ai Termini AdSense

Modifichiamo e miglioriamo costantemente i nostri Servizi. Ci riserviamo di aggiungere o rimuovere funzionalità o elementi dei Servizi in qualsiasi momento e possiamo sia sospendere sia terminare un Servizio. 

Ci riserviamo di modificare i Termini AdSense in qualsiasi momento. Pubblicheremo qualsiasi modifica ai Termini di Servizio su questa pagina e qualsiasi modifica alle Norme AdSense o alle Istruzioni relative all’uso dei Marchi Google da parte di terzi sulle rispettive pagine. Le modifiche in generale diverranno efficaci 14 giorni dopo la loro pubblicazione. Tuttavia, le modifiche che corrispondano a nuove funzioni per un Servizio o a modifiche apportate per ragioni legali saranno immediatamente efficaci. In caso di disaccordo con uno dei termini modificati nei Termini AdSense, il Publisher dovrà terminare l’uso dei Servizi interessati.

5. Pagamento

Ai sensi della presente sezione e della sezione 6 dei presenti Termini di Servizio, il Publisher riceverà un pagamento in proporzione al numero di clic validi sugli Annunci visualizzati sulle sue Proprietà, al numero di impressioni valide di Annunci visualizzate sulle sue Proprietà o ad altri eventi posti in essere in relazione alla visualizzazione di Annunci sulle sue Proprietà, qualora e nei limiti in cui Google stabilisca che le Proprietà siano conformi ai Termini AdSense (tra cui le Norme AdSense identificate alla Sezione 1 di cui sopra) per tutta la durata in cui viene effettuato il pagamento e fino alla data di emissione del pagamento.

Se l’Account del Publisher è in regola per il periodo di tempo in cui Google procede con l’emissione di un pagamento, pagheremo il Publisher entro la fine del mese solare seguente a qualsiasi mese solare in cui il saldo maturato sull’Account del Publisher eguagli o ecceda la soglia di pagamento applicabile. Se Google esamina l’osservanza dei presenti Termini AdSense da parte del Publisher o se il rapporto viene interrotto o risolto, i pagamenti potrebbero ritardare o essere sospesi. Per assicurare il corretto pagamento, è responsabilità del Publisher fornire e mantenere nell’Account dati di contatto e pagamento accurati. 

Se il Publisher implementa Servizi di ricerca, i nostri pagamenti possono essere compensati da qualsiasi corrispettivo applicabile per tali Servizi. Inoltre, Google può (a) trattenere e compensare qualsiasi pagamento dovuto al Publisher ai sensi dei Termini AdSense con qualsiasi compenso dovutoci dal Publisher ai sensi dei Termini AdSense o di qualsiasi altro contratto, o (b) richiedere al Publisher di rimborsarci entro 30 giorni per qualsiasi fattura, importo che potremmo aver pagato in eccesso in periodi precedenti. Il Publisher è responsabile per tutte le spese determinate dalla sua banca o fornitore di sistemi di pagamento.

Salvo espressa autorizzazione in forma scritta da parte di Google, il Publisher non può sottoscrivere alcun tipo di accordo con un terzo in cui tale terzo riceva i pagamenti effettuati a favore del Publisher ai sensi dei Termini AdSense o altro vantaggio finanziario connesso ai Servizi.

I pagamenti saranno calcolati unicamente sulla base della nostra contabilità. Il Publisher riconosce e accetta di aver unicamente diritto al pagamento per il suo uso dei Servizi per i quali Google è stato pagato; se, per qualsivoglia ragione, Google non dovesse ricevere riceve crediti o pagamenti da un inserzionista, il Publisher non avrà diritto al pagamento per qualsiasi uso associato dei Servizi. Inoltre, laddove un inserzionista i cui Annunci sono visualizzati su qualsiasi Proprietà sia inadempiente nei pagamenti a Google, ci riserviamo di trattenere il pagamento o imputarlo nuovamente all’Account del Publisher.
Google ha il diritto di sospendere o rettificare pagamenti al Publisher per escludere, qualsiasi importo che ritiene derivante da attività non valide. Attività non valida comprende, a mero titolo esemplificativo, (i) spam, clic non validi, impressioni non valide, richieste non valide, conversioni non valide, o altri eventi non validi su Annunci generati da qualsiasi soggetto, bot, programma automatizzato o strumento simile, compreso tramite qualsiasi clic, impressione, richiesta, conversione, o altri eventi originati dagli indirizzi IP del Publisher o computer sotto il controllo del Publisher; (ii) clic, impressioni, richieste, conversioni, o altri eventi sollecitati o generate da pagamento di denaro, false dichiarazioni, o richieste a utenti finali di fare clic su Annunci o intraprendere altre azioni; (iii) Annunci mostrati a utenti finali i cui browser abbiano JavaScript disabilitato o che altrimenti manomettono misurazioni o Annunci (iv) qualsiasi clic, impressione, richiesta, conversione, o altro evento che si verifica su una Proprietà non conforme alle Norme AdSense; (v) qualsiasi clic, impressione, richiesta, conversione, o altro evento verificatosi su una Proprietà associata con un altro Account AdSense usato dal Publisher; e (vi) tutti i clic, impressioni, richieste, conversioni, o altri eventi in qualsiasi Account con quantità significative di attività non valide, come descritte nei precedenti punti (i-v) o altre tipologie di attività non valide indicanti comportamenti dolosi. Se Google rileva attività non valide, tanto prima che dopo l’emissione di un pagamento per tale attività, Google si riserva il diritto di addebitare l’Account del Publisher, e rettificare di conseguenza pagamenti futuri, per tutti i clic non validi, impressioni, richieste, conversioni, o altri eventi tra cui per tutti i clic, impressioni, richieste, conversioni, o altri eventi su Proprietà non conformi alle Norme AdSense.

In aggiunta, Google può rimborsare o accreditare inserzionisti per alcuni o tutti i pagamenti di annunci associati all’Account del Publisher. Il Publisher riconosce e accetta che, ogni qualvolta Google emetta rimborsi o accrediti, il Publisher non avrà diritto al pagamento per qualsiasi uso associato dei Servizi.

6. Risoluzione, Sospensione, e Diritto a Ulteriore Pagamento

Google può in qualsiasi momento, senza alcun preavviso o comunicazione, sospendere temporaneamente ulteriori pagamenti sull’Account del Publisher, sospendere o risolvere la partecipazione di qualsiasi Proprietà nei Servizi, o sospendere o risolvere l’Account del Publisher a causa, tra le varie ragioni, di attività non valide o la mancata piena osservanza delle Norme AdSense. Google può risolvere la partecipazione del Publisher ai Servizi, e chiudere il suo Account qualora rimanga inattivo per almeno 6 mesi di tempo. Se Google chiude l’Account del Publisher per inattività, e il saldo maturato sul relativo Account ammonta o eccede la soglia applicabile, noi pagheremo il saldo a favore del Publisher secondo quanto stabilito nella Sezione 5. Se Google chiude l’Account del Publisher per inattività, il Publisher potrà ad ogni modo presentare una nuova domanda per l’uso dei Servizi.
Se Google risolve l’Account del Publisher per violazione dei Termini AdSense, tra cui per aver causato o per non essere riuscito ad evitare attività non valide su qualsiasi Proprietà, o mancata piena osservanza delle Norme AdSense, il Publisher non avrà diritto ad alcun pagamento ulteriore da parte di Google per eventuali usi precedenti dei Servizi. Se il Publisher viola i Termini AdSense o in caso di sospensione o risoluzione da parte di Google dell’Account del Publisher, (i) non sarà consentito al Publisher creare un nuovo Account né (ii) sarà consentito al Publisher monetizzare contenuti su altri prodotti di Google. Qualora il Publisher contesti qualsiasi pagamento effettuato o trattenuto relativo al suo uso dei Servizi, o se Google chiude l’Account e il Publisher ne contesta la risoluzione, deve comunicarlo a Google entro 30 giorni da ciascuno di tali pagamenti, non-pagamenti, o risoluzione presentando un ricorso. In assenza, qualsiasi pretesa relativa al pagamento contestato o la risoluzione non verrà accolta..

Il Publisher può terminare l’uso dei Servizi in qualsiasi momento completando la procedura di cancellazione dell’Account. L’Account AdSense del Publisher sarà considerato risolto entro 10 giorni lavorativi dalla ricezione del preavviso del Publisher da parte di Google. Se il Publisher risolve l’Account e il bilancio maturato sul suo Account è pari o eccedente la soglia applicabile, Google pagherà al Publisher il saldo maturato, ai sensi delle disposizioni di pagamento di cui alla Sezione 5, entro circa 90 giorni dalla fine del mese solare in cui il Publisher ha terminato l’uso dei Servizi. Qualsiasi saldo maturato nel suo Account al di sotto della soglia applicabile resterà non pagato.

7. Imposte

Tra il Publisher e Google, sono a carico di Google tutte le imposte (ove ve ne siano) associate alle transazioni tra Google e gli inserzionisti in connessione agli Annunci visualizzati nelle Proprietà. Sono a carico del Publisher tutte le imposte (ove ve ne siano) associate ai Servizi, eccetto per le imposte gravanti sul reddito netto di Google. Tutti i pagamenti a favore del Publisher da parte di Google in relazione ai Servizi saranno trattati come comprensivi di imposte (ove applicabili) e non saranno modificati. 

8. Test. 

Il Publisher autorizza Google ad effettuare periodicamente dei test che potrebbe incidere sul suo uso dei Servizi. Per garantire la tempestività e validità dei risultati dei test, il Publisher autorizza Google ad effettuare tali test senza preavviso.

9. Proprietà intellettuale; elementi del marchio

Eccetto quanto espressamente stabilito nei Termini AdSense, nessuna parte acquisirà alcun diritto, titolo o interesse su qualsiasi diritto di proprietà intellettuale appartenente all’altra parte o ai concedenti in licenza dell’altra parte.

Qualora Google fornisca al Publisher software in connessione ai Servizi, concede al Publisher una licenza non esclusiva, non concedibile in sublicenza per l’uso di tali software. Tale licenza ha l’unico scopo di consentire al Publisher di utilizzare e godere dei benefici dei Servizi come previsti da Google, nel modo consentito dai Termini AdSense. Google garantisce che tale software, per un periodo di 90 giorni dalla data in cui viene fornito al Publisher, sarà libero da qualsiasi difetto che abbia un effetto sostanzialmente contrario al suo utilizzo o funzionamento. Ad eccezione della distribuzione dei contenuti tramite l’SDK di AdMob, è fatto divieto al Publisher di copiare, modificare, distribuire, vendere o affittare qualsiasi parte dei nostri Servizi o software in essi compresi, né compiere reverse engineering o tentativi di estrazione del codice sorgente di tale software, salvo che la legge proibisca tali limitazioni o che il Publisher abbia il permesso scritto di Google. È vietato rimuovere, oscurare o modificare le prescrizioni relative al copyright, gli Elementi del Marchio di Google o altri avvisi di diritti di proprietà collegati o contenuti all’interno di qualsiasi servizio, software o documentazione di Google.

Concediamo al Publisher una licenza non esclusiva, non concedibile in sublicenza per l’utilizzo dei nomi commerciali di Google, marchi commerciali, marchi di servizio, logo, nomi di dominio e altri elementi distintivi del marchio (“Elementi del Marchio“) unicamente in connessione all’uso dei Servizi da parte del Publisher e in conformità ai Termini AdSense. Ci riserviamo di revocare la presente licenza in qualsiasi momento. Qualsiasi avviamento derivante dall’uso da parte del Publisher degli Elementi del Marchio di Google apparterrà a Google. 

Ci riserviamo il diritto di includere il nome del Publisher e gli Elementi del Marchio nelle nostre presentazioni, materiali di marketing, elenchi clienti e relazioni finanziarie. 

10. Privacy

Le nostre Norme sulla privacy illustrano come trattiamo i dati personali del Publisher e proteggiamo la riservatezza del Publisher quando usa i nostri Servizi. Utilizzando i nostri Servizi, il Publisher accetta che Google possa utilizzare tali dati in conformità alle sue norme sulla privacy. Il Publisher e Google inoltre concordano sui Termini sulla Protezione dei Dati Google Ads Titolare-Titolare

Il Publisher assicurerà che in ogni momento in cui usa i Servizi, le Proprietà abbiano norme sulla privacy chiaramente definite e di facile accesso che forniscano agli utenti finali informazioni chiare ed esaustive in merito a cookie, informazioni specifiche per dispositivi, informazioni su località e altre informazioni archiviate in, reperibili in, o raccolte da dispositivi di utenti finali in connessione ai Servizi, comprese, ove applicabili, le informazioni in merito alle opzioni concesse agli utenti finali per la gestione di cookie. Il Publisher metterà in atto sforzi commerciali ragionevoli per assicurare che un utente finale acconsenta all’archiviazione e all’accesso ai cookie, informazioni specifiche sul dispositivo, informazioni sulla località o altre informazioni sul dispositivo dell’utente finale in connessione al Servizio laddove tale consenso sia richiesto dalla legge. 

11. Riservatezza

Il Publisher accetta di non rivelare Informazioni riservate di Google senza il nostro previo consenso scritto. Le “Informazioni riservate di Google” comprendono: (a) tutto il software, la tecnologia e la documentazione di Google relativi ai Servizi; (b) le tariffe per clic o altre statistiche relative all’andamento della Proprietà pertinenti ai Servizi; (c) l’esistenza di informazioni su, o dei termini di, qualsiasi elementi beta non-pubblici o sperimentali in un Servizio; e (d) qualsiasi altra informazione resa disponibile da Google che sia definita come riservata o che verrebbe normalmente considerata riservata secondo le circostanze in cui viene presentata. Le Informazioni riservate di Google non comprendono informazioni già a conoscenza del Publisher prima del suo utilizzo dei Servizi, che divengano pubbliche non per responsabilità del Publisher, che siano state sviluppate in modo indipendente dal Publisher o che siano state lecitamente fornite al Publisher da terzi. Indipendentemente dalla presente sezione 11, il Publisher può rivelare l’importo esatto dei pagamenti lordi ricevuti da Google derivanti dall’uso dei Servizi. 


12. Indennizzo

Il Publisher accetta di indennizzare e difendere Google, i suoi affiliati, agenti e inserzionisti da e contro qualsiasi e tutte le pretese di terzi e responsabilità derivanti o connesse alle Proprietà, compreso qualsiasi contenuto reso disponibile nelle Proprietà che non sia fornito da Google, all’uso dei Servizi o alla violazione di qualsiasi termine dei Termini AdSense da parte del Publisher. Gli inserzionisti di Google sono terzi beneficiari del presente indennizzo.

13. Dichiarazioni; garanzie; esclusioni di responsabilità

Il Publisher dichiara e garantisce (i) di avere pieni poteri e autorità per stipulare i Termini AdSense; (ii) di essere proprietario di, o essere legalmente autorizzato ad agire in nome e per conto del proprietario di, ciascuna Proprietà; (iii) di essere il soggetto che assume le decisioni tecniche ed editoriali in relazione a ciascuna Proprietà per la quale i Servizi sono implementati e di avere il controllo sulle modalità con cui i Servizi vengono implementati per ogni Proprietà; (iv) che Google non ha mai precedentemente revocato o altrimenti disabilitato un Account AdSense creato dal Publisher a seguito di una violazione dei Termini AdSense, tra cui a causa di attività non valida da parte del Publisher; (v) che la stipulazione o esecuzione ai sensi dei Termini AdSense non vìola alcun contratto che il Publisher possa avere con terzi o qualsiasi diritto di terzi; e (vi) tutte le informazioni fornite dal Publisher a Google sono corrette e attuali.

Ciascuna parte garantisce all’altra di usare ragionevole cura e capacità nell’osservanza dei propri obblighi ai sensi dei Termini AdSense.

Eccetto quanto espressamente stabilito nei Termini AdSense, non facciamo alcuna promessa in merito ai Servizi. Ad esempio, Google può rifiutarsi di mostrare, se applicabile, (i) annunci e altri contenuti (“Annunci”), (ii) motori di ricerca Google ed i risultati delle ricerche; e (iii) i relativi query di ricerca e altri link alle Proprietà del Publisher. Noi non garantiamo che ogni pagina riceverà Annunci o che Google mostrerà un certo numero di Annunci. Inoltre, noi non assumiamo alcun impegno in merito al contenuto all’interno dei Servizi, alla funzione specifica dei Servizi, o alla loro redditività, affidabilità, disponibilità, o capacità di soddisfare le esigenze del Publisher.

Nessuna condizione, garanzia o altro termine è applicabile ad alcun Servizio o ad alcun altro bene o servizio fornito da Google ai sensi dei Termini AdSense salvo che sia espressamente stabilito nei Termini AdSense. Nessuna condizione, garanzia o altro termine impliciti sono applicabili (compreso qualsiasi termine implicito di qualità soddisfacente, adeguatezza allo scopo o conformità alla descrizione).

14. Limitazione di responsabilità

Niente nei Termini AdSense escluderà o limiterà la responsabilità di alcuna delle parti per (a) frode o dichiarazione fraudolenta; (b) morte o lesione personale causata da colpa; o (c) qualsiasi fatto che non possa essere escluso o limitato dalla legge. Nessuna delle parti avrà alcuna responsabilità (sia sotto il profilo della responsabilità contrattuale, che extracontrattuale) ai sensi o in relazione ai Termini AdSense per qualsiasi perdita speciale, indiretta o consequenziale (sia che tale perdita fosse prevedibile, conosciuta o altrimenti). La responsabilità complessiva di ognuna delle parti (sia contrattuale che extracontrattuale o di altra natura) ai sensi o in connessione ai presenti Termini AdSense non eccederà il 125% dell’importo netto dovuto al Publisher da Google nel periodo di 12 mesi immediatamente precedente alla prima data in cui tale responsabilità emerge. Le limitazioni ed esclusioni di responsabilità nella presente sezione 14 non si applicano in relazione a qualsiasi responsabilità in cui possiate incorrere ai sensi della sezione 9 (Proprietà Intellettuale; Elementi del Marchio), sezione 11 (Riservatezza) o sezione 12 (Indennizzo).

15. Varie

Intero contratto; modifiche. I Termini AdSense costituiscono il nostro intero contratto in relazione all’uso dei Servizi da parte del Publisher e sostituisce qualsiasi accordo precedente o contestuale avente tale oggetto. Nessuna delle parti dovrà avere alcun diritto o risarcimento sulla base di qualsiasi affermazione, dichiarazione, o garanzia (sia effettuata colposamente che senza colpa) non espressamente stabilita nei Termini AdSense. I Termini AdSense possono essere modificati (i) in forma scritta laddove sottoscritto da entrambe le parti ed espressamente previsto per modificare i Termini AdSense, o (ii) come stabilito nella sezione 4, se il Publisher continua a usare i Servizi dopo la modifica dei Termini AdSense da parte di Google. 

Cessione. Il Publisher non può cedere o trasferire nessuno dei suoi diritti ai sensi dei Termini AdSense.

Entità indipendenti. Le parti sono entità indipendenti e i Termini AdSense non creano alcun rapporto di agenzia, partnership o joint venture.

Nessun terzo beneficiario. Eccetto quanto stabilito nella sezione 12, i Termini AdSense non creano alcun diritto di terzi beneficiari.

Nessuna rinuncia. Eccetto quanto stabilito nella sezione 6, l’omessa applicazione di una delle parti di qualsiasi disposizione dei Termini AdSense non costituirà una rinuncia.

Separabilità. Laddove emerga che un termine particolare dei Termini AdSense non applicabile, la parte rimanente dei Termini AdSense resterà pienamente in vigore ed applicabile.

Sopravvivenza. Le sezioni 5, 6, 8, 12, 14 e 15 dei presenti Termini di Servizio sopravvivranno alla risoluzione. 

Legge applicabile; giurisdizione. I Termini AdSense sono regolati dal diritto inglese e le parti deferiscono qualsiasi controversia (contrattuale o extracontrattuale) concernente i Termini AdSense alla giurisdizione esclusiva dei tribunali inglesi.

Forza maggiore. Nessuna delle parti sarà responsabile per adempimenti inadeguati nella misura in cui siano causati da una condizione (ad esempio, disastro naturale, atto di guerra o terrorismo, sommossa, condizioni lavorative, azioni governative e problemi sulla rete Internet) che sia al di fuori del ragionevole controllo della parte.

Comunicazioni. In connessione all’uso dei Servizi, possiamo metterci in contatto con il Publisher in relazione ad annunci di servizio, messaggi amministrativi e altre informazioni. Il Publisher può rinunciare ad alcune di tali comunicazioni nelle impostazioni dell’Account. Per informazioni su come contattare Google, visitare la nostra pagina di contatto.

*               *               *

Media

Se carichi immagini sul sito web, dovresti evitare di caricare immagini che includono i dati di posizione incorporati (EXIF GPS). I visitatori del sito web possono scaricare ed estrarre qualsiasi dato sulla posizione dalle immagini sul sito web.

Modulo di contatto

Cookie

Se lasci un commento sul nostro sito, puoi scegliere di salvare il tuo nome, indirizzo email e sito web nei cookie. Sono usati per la tua comodità in modo che tu non debba inserire nuovamente i tuoi dati quando lasci un altro commento. Questi cookie dureranno per un anno.

Se visiti la pagina di login, verrà impostato un cookie temporaneo per determinare se il tuo browser accetta i cookie. Questo cookie non contiene dati personali e viene eliminato quando chiudi il browser.

Quando effettui l’accesso, verranno impostati diversi cookie per salvare le tue informazioni di accesso e le tue opzioni di visualizzazione dello schermo. I cookie di accesso durano due giorni mentre i cookie per le opzioni dello schermo durano un anno. Se selezioni “Ricordami”, il tuo accesso persisterà per due settimane. Se esci dal tuo account, i cookie di accesso verranno rimossi.

Se modifichi o pubblichi un articolo, un cookie aggiuntivo verrà salvato nel tuo browser. Questo cookie non include dati personali, ma indica semplicemente l’ID dell’articolo appena modificato. Scade dopo 1 giorno.

Contenuto incorporato da altri siti web

Gli articoli su questo sito possono includere contenuti incorporati (ad esempio video, immagini, articoli, ecc.). I contenuti incorporati da altri siti web si comportano esattamente allo stesso modo come se il visitatore avesse visitato l’altro sito web.

Questi siti web possono raccogliere dati su di te, usare cookie, integrare ulteriori tracciamenti di terze parti e monitorare l’interazione con essi, incluso il tracciamento della tua interazione con il contenuto incorporato se hai un account e sei connesso a quei siti web.

Con chi condividiamo i tuoi dati

I dati non vengono condivisi e resi visibili solo agli interessati agli annunci dopo l’approvazione del proprietario di questi!

Per quanto tempo conserviamo i tuoi dati

Se lasci un commento, il commento e i relativi metadati vengono conservati a tempo indeterminato. È così che possiamo riconoscere e approvare automaticamente eventuali commenti successivi invece di tenerli in una coda di moderazione.

Per gli utenti che si registrano sul nostro sito web (se presenti), memorizziamo anche le informazioni personali che forniscono nel loro profilo utente. Tutti gli utenti possono vedere, modificare o cancellare le loro informazioni personali in qualsiasi momento (eccetto il loro nome utente che non possono cambiare). Gli amministratori del sito web possono anche vedere e modificare queste informazioni.

Quali diritti hai sui tuoi dati

Se hai un account su questo sito, o hai lasciato commenti, puoi richiedere di ricevere un file esportato dal sito con i dati personali che abbiamo su di te, compresi i dati che ci hai fornito. Puoi anche richiedere che cancelliamo tutti i dati personali che ti riguardano. Questo non include i dati che siamo obbligati a conservare per scopi amministrativi, legali o di sicurezza.

Dove spediamo i tuoi dati

I commenti dei visitatori possono essere controllati attraverso un servizio di rilevamento automatico dello spam.

Le tue informazioni di contatto

  • www.wbchild.com
  • email: wbchild@hotmail.com
  • tel. 329 8676880